Edifici e Monumenti Storici

Palazzo del Municipio

Di poco successivo al 1930 il palazzo presenta le linee tipiche dell’architettura fascista. Situato in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, presenta una torre campanaria con orologio che, dopo la fine della seconda guerra mondiale, venne collegato ad una sirena per la contraerea che suona tutti i giorni alle 12 e alle 18.

Palazzo Albini-Morra

Situato in via G. Marconi è un edificio imponente dall’architettura austera ed elegante. Ad un grande portale si accompagnano due piccole finestre. Costruito agli inizi del XIX secolo da Giuseppe Albini riprende alcuni elementi dalla vicina Casina di Caccia di Persano, come l’imponente scalone d’accesso ai piani secondari. Altri elementi d’ispirazione regale sono la corte, il pozzo centrale e il frantoio patronale annesso alla proprietà. L’edificio è oggi una struttura ricettiva turistica.

Palazzo Albini-Pinto

Situato in via G. Marconi è un edificio imponente dall’architettura austera ed elegante. Ad un grande portale si accompagnano due piccole finestre. Costruito agli inizi del XIX secolo da Giuseppe Albini riprende alcuni elementi dalla vicina Casina di Caccia di Persano, come l’imponente scalone d’accesso ai piani secondari. Altri elementi d’ispirazione regale sono la corte, il pozzo centrale e il frantoio patronale annesso alla proprietà. L’edificio è oggi una struttura ricettiva turistica.

Palazzo Spinelli 

Il palazzo si erge in via Risorgimento, avendo ritrovato recentemente nuova vita grazie ad un restauro, dopo anni in rovina. Acquistato negli anni Novanta dal comune di Albanella per farne un luogo di pubblico interesse, dopo la restaurazione è stato adibito al luogo per le celebrazioni dei Consigli Comunali e la sede della Biblioteca Comunale “Nicola Vernieri”, oltre che la sede della stessa associazione culturale “Opera Nicola Vernieri”.

L’edificio si sviluppa su tre piani, adornati da una facciata signorile. Di notevole pregio la basolatura di pietre locali e la fontana di pietra scolpita, posizionata al lato sinistro del palazzo.

Biblioteca comunale “Nicola Vernieri”

Con sede all’interno di Palazzo Spinelli, la biblioteca raccoglie circa 4000 volumi moderni e ben 5000 antecedenti il 1830. Chiusa per circa dieci anni, è stata poi riaperta nel 2005, in occasione dei 50 anni dalla scomparsa del poeta Vernieri, a cui è intitolata.

Monumento ai caduti

Costruito nel 1926 ad opera della “Società Operaia Albanellese”, fondata da emigrati negli Stati Uniti e con sede a Boston.

Il monumento ricorda i caduti delle due guerre mondiali e consiste di un obelisco sulla cui cima si trova un globo da cui si innalza una statua raffigurante la Vittoria Alata che reca in mano una corona d’alloro e un dardo.

Museo Nazionale delle Terre

Con sede nel centro storico di Albanella il museo è stato inaugurato nel 2018. Ideato e curato dal Professor Gaetano Ricco ha come obiettivo la conservazione e la tutela del territorio e anche, materialmente, della terra di tutte le località d’Italia. Al museo arrivano infatti campioni scientifici di terreno che vengono poi conservati ed esposti in piccoli vasi di terracotta.

Contatti

Via Piazzile Chiesa
84044 Albanella SA
09:00/13:00 - 16:00/20:00
Associazione di volontariato al servizio
dei cittadini per promuovere attività
culturali e turistiche locali  

Copyright 2020 © | Privacy Policy - Cookie Policy | Web Agency slashto